loading...
Home / Cronaca / Viking Sky, poltrone, tavoli e anche altro volano addosso ai passeggeri: la giornata da incubo dei croceristi nel mare artico

Viking Sky, poltrone, tavoli e anche altro volano addosso ai passeggeri: la giornata da incubo dei croceristi nel mare artico

loading...

Norvegia, la nave da crociera in viaggio verso Molde. I passeggeri: “Un’esperienza agghiacciante”

Dopo una notte di paura, l’equipaggio è riuscito a riavviare tre motori su quattro e ora la Viking Sky si sta dirigendo nel porto a 500 chilometri da Oslo. Evacuati con gli elicotteri circa 300 passeggeri

È stata un’esperienza terrificante, che ha fatto temere il peggio, quella vissuta dai 1.373 passeggeri della Viking Sky, la nave da crociera norvegese finita ieri in panne in balía della tempesta e di onde atlantiche alte fino a nove metri al largo della costa del Paese scandinavo. Ma ora finalmente si sta avviando alla conclusione.

L’equipaggio e i suoi tecnici sono riusciti a riavviare tre dei quattro motori della grande unità commerciale, dislocante oltre 42mila tonnellate. Adesso la Viking Sky, dopo una notte di paura in cui onde e correnti la inclinavano in modo spaventoso facendo temere che affondasse, si sta dirigendo verso il porto norvegese piú vicino, quello di Molde, a circa 500 chilometri a nord della capitale Oslo, con l’assistenza di un rimorchiatore oceanico. Sarebbe bastato il minimo problema, un peggioramento della tempesta, e l’enorme nave avrebbe potuto affondare con ancora quasi tutti a bordo.

La tragedia era cominciata ieri pomeriggio, quando la nave attorno alle 14 ha lanciato un mayday, cioè un segnale di Sos: l’avaria a tutti i motori tranne uno l’aveva resa ingovernabile, e lasciata in preda alle forti onde e correnti. La Viking Sky era in viaggio piena di turisti da Trömsö a Stavanger, ed è caduta preda della tempesta al largo di Hustadvika, una zona costiera al largo della contea norvegese di Ramsdal. È un tratto di mare da secoli ritenuto particolarmente pericoloso per il maltempo: lo evitavano persino i navigatori e pirati vichinghi.Condividi

Fonte clicca qui

loading...

Check Also

“Adesso cosa ci dicono Bonino, Saviano e la Boldrini?” Giordano dopo l’omicidio di Torino smaschera l’ennesima balla della feccia rossa che chiede lo Ius soli

loading... A Fuori dal coro Mario Giordano si scaglia contro la feccia buonista commentando l’omicidio del giovane di …

loading...

Lascia un commento

loading...