loading...
Home / Cronaca / Salvini vs Vauro, Santoro si mette in mezzo: “Offro ricompensa a killer per ucciderlo”

Salvini vs Vauro, Santoro si mette in mezzo: “Offro ricompensa a killer per ucciderlo”

loading...

Roma, 29 mar – Ancora non si sono placate le polemiche sui “Sette modi per uccidere Salvini” che arriva Santoro in sostegno di Vauro a rincarare la dose verso il ministro dell’Interno. Dopo la risposta di Matteo Salvini a Vauro in merito alla rubrica satirica del disegnatore (la quale indicava ironicamente sette proposte per terminare la vita del leader del Carroccio), risposta in cui ha definito il disegnatore uno “Squallido personaggio” che “fa proprio schifo”, Michele Santoro ha voluto dire la sua:

“Ancora una volta Matteo Salvini aggredisce con espressioni ingiuriose, assolutamente in contrasto col ruolo che ricopre, per aizzare le legioni dei suoi fans – tra i quali sul web si contano non pochi squadristi – che non esiteranno a pronunciare minacce serie all’incolumità di uno dei più famosi e apprezzati autori di satira. Al fine di liberarci da un ministro dell’Interno squallidamente ignorante che dovrebbe garantire la sicurezza di ogni cittadino, indipendentemente dalla sua razza e dalle idee politiche e religiose che professa, offro congrua ricompensa a un killer in grado di mettere in pratica uno dei sette modi indicati da Vauro per ucciderlo. Con la preghiera di contattarmi con la massima urgenza”. Il post, diffuso anche su Twitter, ha finora raccolto solo commenti negativi: “E’ proprio a sinistra (si fa per dire…) che si trovano le persone più violente ed intolleranti”, scrive un utente, mentre un altro rincara: “questa non è satira questa è istigazione all’omicidio”. Ora si attende la risposta del vicepremier.

Fonte clicca qui

loading...

Check Also

“Adesso cosa ci dicono Bonino, Saviano e la Boldrini?” Giordano dopo l’omicidio di Torino smaschera l’ennesima balla della feccia rossa che chiede lo Ius soli

loading... A Fuori dal coro Mario Giordano si scaglia contro la feccia buonista commentando l’omicidio del giovane di …

loading...

Lascia un commento

loading...