loading...
Home / Cronaca / Immergi i piedi nell’aceto una volta alla settimana, e questi 9 problemi di salute spariranno del tutto

Immergi i piedi nell’aceto una volta alla settimana, e questi 9 problemi di salute spariranno del tutto

loading...

L’aceto è un ingrediente presente in quasi tutte le dispense. Oltre ai suoi normali impieghi in cucina, lo possiamo usare per l’igiene della nostra casa e per eliminare i cattivi odori, per fare un pediluvio, oltre che come ingrediente base di efficaci rimedi naturali, grazie alle sue proprietà medicinali. L’acido acetico, inoltre, ha la capacità di sopprimere l’accumulo di grassi nel corpo.

Che sia di mele, di vino, di cocco, di riso, bianco o balsamico, l’aceto è indicato per una vasta gamma di trattamenti estetici, in quanto ha un effetto esfoliante sulla pelle ed è adatto per maschere e impacchi ad effetto tonificante e rigenerante. Sulla pelle, infatti, l’aceto ha un effetto astringente, esercita cioè un’azione levigante, in quanto incentiva la chiusura dei pori.

I piedi si sa, sono spesso trascurati. Ci sostengono e ci portano in giro tutto il giorno, nelle varie attività che realizziamo quotidianamente. E capita spesso che ci occupiamo della loro salute solo quando si sviluppa qualche problema specifico. Poche volte teniamo in considerazione che, a causa del loro compito, sono esposti a secchezza, batteri e altri fattori che possono danneggiarli. Di conseguenza si producono diverse problematiche che includono funghi, duroni e altre alterazioni che danno ai piedi un aspetto sgradevole dal punto di vista estetico. (Continua a leggere dopo la foto)

Ecco, l’aceto è uno dei validi alleati per la cura dei nostri piedi. L’acido acetico contenuto nell’aceto aiuta ad eliminare i funghi che causano problemi come il piede d’atleta o le unghie gialle. L’azione antimicotica e antibatterica mantiene sotto controllo l’infezione e crea una barriera protettrice contro i futuri attacchi di questi microorganismi. Un pediluvio all’aceto ammorbidisce i calli, elimina il cattivo odore, calma il prurito, combatte i funghi, l’acidità, l’indigestione. Migliorare la congestione nasale, la circolazione e l’eliminazione delle tossine. Aiutare a ridurre il colesterolo. Aiutare a controllare i livelli di glucosio, a perdere peso, reviene l’aaticamento muscolare e allevia i crampi notturni.

(Continua a leggere dopo la foto)

Scalda due litri d’acqua no a quando è tiepida, tra 15 e 18 gradi. Metti l’acqua in una ciotola dove puoi mettere i piedi in ammollo e aggiungi un bicchiere di aceto di sidro di mele, puoi anche aggiungere qualche goccia di olio di lavanda per migliorare l’odore e stimolare il sonno. Lascia i piedi a bagno per quindici o venti minuti e poi estrai. Questo rimedio dovrebbe essere fatto una volta alla settimana, di notte prima di andare a dormire e in questo modo godrai di tutti i benefici. Questo trattamento aiuta a pulire le aree che accumulano la maggior quantità di germi e batteri, eliminando l’ossigenazione e immergendoli in acqua calda.

Fonte clicca qui

loading...

Check Also

“Adesso cosa ci dicono Bonino, Saviano e la Boldrini?” Giordano dopo l’omicidio di Torino smaschera l’ennesima balla della feccia rossa che chiede lo Ius soli

loading... A Fuori dal coro Mario Giordano si scaglia contro la feccia buonista commentando l’omicidio del giovane di …

loading...

Lascia un commento

loading...