loading...
Home / Cronaca / CINA, PRONTO IL CANNONE DA “FINE DEL MONDO” AL PLASMA MAGNETICO

CINA, PRONTO IL CANNONE DA “FINE DEL MONDO” AL PLASMA MAGNETICO

loading...

L’esercito cinese dichiara di essere allo stadio di collaudo AVANZATO di un cannone “plasma magnetizzato“ che può colpire fino a 100 chilometri di distanza con colpi che viaggiano a sei volte la velocità del suono (Mach 6)..
La accademia delle forze armate ha depositato il progetto di un cannone che userà un rivestimento magnetico della canna che, coadiuvato da un generatore di campo magnetico . Quando parte il proiettile , il gas all’interno della canna verrebbe ionizzato diventando plasma che creerebbe una “camicia” di un millimetro sulla parete interna della canna proiettile di ridurre l’attrito e permettendo al colpo di raggiungere una velo, annullando l’attrito del proiettile, a cui verrebbe così impressa una velocità iniziale di sei volte la velocità del suono. Disporre di forze terresti che potrebbero colpire con una velocità ed una distanza così elevata aumenta notevolmente le capacità offendive.
Attualmente infatti nessun cannone americano, nemmeno la nuova generazione di pezzi d’artiglieria Extended Range Cannon Artillery (Erca) o le nuove munizioni Excalibur 1B sparate dai pezzi da 155mm sono in grado di superare i 70 chilometri di portata.

Gli analisti militari cinesi hanno dichiarato che questo tipo di tecnologia aumenterà la portata degli obici semoventi da 155 millimetri, portandola a 50 chilometri e successivamente a 100. Gli studi in corso stanno cercando di aumentare la velocità dei proiettili fino a Mach 7, anche se , per ora necessitano di sistemi di alimentazione troppo ingombranti per essere l’impiego terrestre ma saranno destinati alle navi da guerra

Fonte clicca qui

loading...

Check Also

“Adesso cosa ci dicono Bonino, Saviano e la Boldrini?” Giordano dopo l’omicidio di Torino smaschera l’ennesima balla della feccia rossa che chiede lo Ius soli

loading... A Fuori dal coro Mario Giordano si scaglia contro la feccia buonista commentando l’omicidio del giovane di …

loading...

Lascia un commento

loading...