loading...
Home / Cronaca / Albero vecchio 215 anni cade per il maltempo, appena apertosi la scoperta MIRACOLOSA. Ecco cosa si nascondeva sotto!

Albero vecchio 215 anni cade per il maltempo, appena apertosi la scoperta MIRACOLOSA. Ecco cosa si nascondeva sotto!

loading...

Albero vecchio 215 anni cade per il maltempo, appena apertosi la scoperta MIRACOLOSA. Ecco cosa si nascondeva sotto!

 

Un vecchio faggio risalente a 215 anni fa è stato sradicato dal maltempo a Collooney, nella contea di Sligo. Ciò che è stato trovato sotto le sue radici ha sconvolto tutti. Quando gli addetti sono andati a controllare l’albero sradicato hanno trovato ciò che rimaneva di uno scheletro umano. Lo scheletro era diviso a metà, la parte superiore del corpo si trovava tra le radici invece gli arti inferiori erano rimasti nella bara.

 

Albero vecchio 215 anni cade per il maltempo, poi la sconvolgente scoperta. Ecco cosa si nascondeva sotto!

 

Secondo la fondazione archeologica di base a Sligo, si tratta di una tomba risalente al medioevo. Il corpo sarebbe presumibilmente di un giovane di età compresa tra i 17 e i 20 anni morto tra il 1030 e il 1200 di una morte violenta, a confermare questa ipotesi ci sono alcune ferite alle costole ed alla mano, probabilmente inflitte con un’arma affilata.

Secondo l’Irish Times, alcuni documenti attestano che in quella zona si trovassero un cimitero ed una chiesa, anche se oggi non c’è traccia di quelle costruzioni, e non sono stati trovati altri scheletri. Una scoperta davvero sconvolgente per una piccola città. Ancora non si riesce a spiegare questo mistero, e come mai quelle radici di un grande albero nascondevano queste antiche ossa.

 

 

Fonte Clicca QUI!

 

 

loading...

Check Also

“Adesso cosa ci dicono Bonino, Saviano e la Boldrini?” Giordano dopo l’omicidio di Torino smaschera l’ennesima balla della feccia rossa che chiede lo Ius soli

loading... A Fuori dal coro Mario Giordano si scaglia contro la feccia buonista commentando l’omicidio del giovane di …

loading...

Lascia un commento

loading...